“Non esistono zone franche”…

” (…) D’altro canto la gestione locale come punto decisionale di controllo di opere, denaro ed economia territoriale rappresenta un punto più attaccabile, come lei stesso ha sottolineato al Corriere (della Sera, a seguito dell’omicidio di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, n.d.r.), nei giorni scorsi. Anche in vista della riforma del federalismo….”

<<Inizio sottolineandole questa cosa: l’alibi mafia non può essere utilizzato per bloccare le riforme, né si può pensare che in Italia non si debbano o possano fare riforme perché c’è la mafia. Sarebbe una sconfitta dello Stato. Però credo che nei meccanismi di attuazione delle riforme si debba tener conto  moltissimo di questo aspetto: di come la criminalità organizzata abbia in certe realtà, e ora sto facendo un discorso che non cade sul Cilento, una grossa facilità nell’insinuarsi nelle istituzioni. Basterebbe vedere i numeri dei consigli comunali sciolti, il numero dei consigli comunali monitorati . Insomma  un problema che c’è sempre stato ora rischia di essere maggiore perché il paradosso è che alla criminalità organizzata può essere molto più utile avere l’assessore all’urbanistica di un comune medio-piccolo che non trovarsi un parlamentare con sé. Pensiamo agli assessori comunali, provinciali e regionali con riferimento alle competenze, ad esempio, in materia di urbanistica,  di rifiuti ed ecologia. Io penso che il problema vada posto tenendo presente quali sono i gravissimi elementi già emersi in situazioni di infiltrazioni della criminalità organizzata negli enti locali. Questa considerazione ovviamente non può essere usata per dire “non facciamo il federalismo”, però dobbiamo preoccuparci ed inserire gli antidoti adesso, prima che poi il problema scoppi nella sua rilevanza>>.

(Da: “Cantone: non esistono zone franche. La camorra investe, ma sa ancora sparare”. Raffaele Cantone, intervistato da Stefano Fantino per “Libera informazione” – osservatorio sull’informazione per la Legalità dell’Ass. “Libera”. Roma, 11.09.10 http://www.liberainformazione.org/news.php?newsid=12242)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...