Alfonso Ferraioli, direttore artistico dell’Associazione “Magnifica gente do’ sud” di Mercato San Severino (Sa), ci racconta, emozionato, l’esperienza dell’incontro con il Dott. Cantone, domenica 13 febbraio, in occasione della consegna del Premio “Roberto I Sanseverino”.

Mercato S. Severino, 13 Febbraio, presso il centro sociale si è consumato un EVENTO.
Evento organizzato dall’associazione “ la magnifica gente do’ sud “ e dal Comune di Mercato S.Severino assessorato alla cultura, la XII edizione del premio: ROBERTO I SANSEVERINO .
Premio con il quale l’associazione intende mettere in risalto le Figure positive del NOSTRO meridione.

Per questa edizione era stato indicato il giudice Raffaele Cantone.
Alle ore 19.30 è iniziata la serata, con il saluto di rito portato dalla giovane presidente dell’associazione, Mariarosaria Ferri, alla presenza di un pubblico che contava oltre 400 persone, del sindaco di Mercato S.Severino nonché assessore regionale all’ambiente, dott. Giovanni Romano, il sindaco di Fisciano, avv. Tommaso Amabile, il sindaco di Bracigliano, dott. Ferdinando Albano, l’on. Tino Iannuzzi, il sen. Gianni Iuliano, l’assessore alla cultura prof. Assunta Alfano, e vari rappresentati politici e istituzionali.
L’associazione organizzatrice, ha rappresentato un breve ma intenso spettacolo sulla legalità, dopo di che la brava presentatrice Rosaria Coppola e il direttore artistico dell’associazione Alfonso Ferraioli, hanno accolto sul palco l’ospite d’onore, il premiato, il Giudice Raffaele Cantone.


I tre, hanno intrattenuto il pubblico presente discorrendo sulle varie tematiche dell’ultimo libro del dott. “I GATTOPARDI”.
E’ trascorsa in un lampo oltre un’ora, ora ricca di fascino che il Giudice ha emanato con la semplicità delle sue esposizioni.
Si è parlato soprattutto di legalità, di sud, delle connivenze di alcune grande aziende del nord con la camorra e tanto altro.
Infine il presidente del’associazione e l’assessore alla cultura del Comune di M.S.Severino hanno consegnato al Giudice Cantone il trofeo del premio.
Ma la cosa più bella è stata la discesa dal palco del giudice.
Un folla ha preso d’assalto ordinatamente il giudice, tutti sventolando come una bandiera il libro de “I Gattopardi”, chiedendo di farselo dedicare.
E’ stato bello ed emozionante nel vedere il giudice circondato dalla folla, e lui tra di essa a firmare libri, mantenendo la sua immensa calma e signorilità.


Infine l’ho accompagnato alla macchina e invece di aspettare i nostri ringraziamenti, lui ha ringraziato noi ed è ripartito.

L’abbiamo visto allontanarsi ed abbiamo realizzato all’istante di aver vissuto un momento importante, uno di quei momenti che ti lascia qualcosa dentro, che non ti abbandonerà mai più, e che ti accompagnerà nel tuo cammino.

GRAZIE al giudice CANTONE.

(Ringraziamo di cuore Alfonso Ferraioli, per questo intervento sul nostro blog e porgiamo i più grandi complimenti a lui ed a tutti i membri dell’Associazione “Magnifica gente do’ sud”).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...